La solidarietà di Bergamo per gli alunni dello Zen: “Abbiamo un debito con Palermo”

Si attiva la macchina della solidarietà per Palermo e Bergamo risponde presente. C’è anche la città lombarda tra le realtà che hanno risposto all’appello della scuola Giovanni Falcone dello Zen, a Palermo, per ricevere gli strumenti necessari per la didattica a distanza. Il programma di Italia 1 “Le Iene” (con un reportage di Ismaele La Vardera) ha documentato il viaggio alla ricerca dei pc e la messa in piedi di tutta la macchina organizzativa per il trasporto da Nord a Sud, raccogliendo anche il messaggio del sindaco di Bergamo Giorgio Gori.

Il primo cittadino lombardo sottolinea: “Noi abbiamo un debito con Palermo. All’inizio di questa epidemia alcuni nostri concittadini sono stati messi in quarantena in un albergo. Sono stati accuditi e coccolati, ora vogliamo restituire una disponibilità e una solidarietà che abbiamo ricevuto”.

E anche il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha ringraziato la trasmissione per l’iniziativa: “Questa volta Le Iene hanno mostrato il cuore dell’intero paese e non della singola realtà”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI