L’allarme dei consulenti: “Troppi disoccupati, politiche attive del lavoro schizofreniche”

“I Consulenti del lavoro di Palermo sono in prima linea, con iniziative proprie e con la disponibilità a collaborare con le istituzioni, per contribuire a ridurre la terribile piaga della disoccupazione che in Sicilia affligge, dato Istat allo scorso 30 giugno, 346 mila cittadini, pari ad un tasso del 20% contro il 9,8% medio nazionale”. Lo ha detto Antonino Alessi, neo presidente dell’Ordine dei consulenti del lavoro di Palermo, al convegno sulle misure per il lavoro contenute nella Legge nazionale di bilancio 2020. “Le imprese palermitane nostre clienti ci hanno comunicato un fabbisogno di personale per i prossimi mesi pari ad un totale di circa 1.300 figure professionali, soprattutto nei settori terziario, ristorazione e start up, e noi ci siamo … Leggi tutto L’allarme dei consulenti: “Troppi disoccupati, politiche attive del lavoro schizofreniche”