Lampedusa, maxi sbarco di migranti: 686 su un peschereccio, poi altri 4 arrivi

 

Maxi sbarco di migranti a Lampedusa. Sono 686 le persone approdate sull’isola, dopo essere state intercettate a quattro miglia dalla costa dalle motovedette della Guardia di Finanza, che le hanno scortate in porto.

Tra gli stranieri che viaggiavano a bordo di un vecchio peschereccio in ferro erano presenti anche donne e bambini, provenienti da Marocco, Siria, Bangladesh ed Egitto. Sono stati portati all’hotspot dove sono presenti 1.091 persone a fronte dei 250 posti disponibili.

Altri quattro barchini, con un totale di 67 migranti, sono giunti sull’isola durante la notte. Le quattro “carrette” – occupate da 30, 8, 12 e 17 persone – sono state intercettate quasi sotto costa dalle motovedette della Guardia costiera e Fiamme Gialle.

Il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, commenta così: “Col mare calmo sono ripresi gli sbarchi. Il barcone sembrerebbe arrivare dalla Libia. I migranti saranno accompagnati al Centro di accoglienza e già da martedì si dovrebbero avviare i trasferimenti sulle navi quarantena”.

FOTO DI REPERTORIO

MAFIA A MESSINA, ARRESTATA LA FIGLIA DEL BOSS SPARACIO 

DROGA, TRE ARRESTI PER SPACCIO A BELMONTE MEZZAGNO

EX PROVINCE, MUSUMECI FIRMA LA PROROGA PER I COMMISSARI 

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI