Lampedusa, positivi insegnanti e alunni: chiude la scuola elementare “Pirandello”

È’ stata disposta la chiusura della scuola elementare “Luigi Pirandello” di Lampedusa: lo ha deciso il sindaco Totò Martello dopo che è stata accertata la positività al coronavirus di due insegnanti e di quattro alunni.

“Gli alunni fanno parte tutti della stessa classe in cui insegnano le docenti che sono dell’isola – ha spiegato Martello -. La scuola resterà chiusa per il tempo della sanificazione e poi riaprirà. Resteranno invece in isolamento domiciliare soltanto i compagni di classe dei piccoli risultati contagiati. Richiamo tutti alla prudenza”.

Da domani sarà possibile effettuare, a Lampedusa e Linosa, il tampone rapido che è gratuito e volontario. Se ne faranno, ogni giorno, un numero massimo di 100, secondo gli accordi presi dall’amministrazione comunale con l’assessorato regionale alla Sanità e l’Asp di Palermo. “Mi sto muovendo – ha aggiunto il sindaco Martello – per fare in modo che si cominci a fare questi tamponi rapidi proprio dalla scuola”.

E’ MORTO IL PRINCIPE GIUSEPPE LANZA DI SCALEA

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 10 OTTOBRE

OPERAZIONE ANTI PEDOPORNOGRAFIA ONLINE, TRE ARRESTI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI