ars variazioni di bilancio

L’Ars ha approvato bilancio interno e bilancio della Regione: ora la Finanziaria

L’Assemblea regionale siciliana ha approvato il bilancio interno, pari a 137 milioni di euro. Nella sua relazione, il questore Giorgio Assenza, ha spiegato che il taglio dei vitalizi comporta una riduzione della spesa pari a 2,150 milioni, due dei quali accantonati in un fondo a copertura di eventuali contenziosi.

La spesa per gli emolumenti dei dipendenti è pari a 24,5 mln, a fronte dei 36,85 mln di sette anni fa. Assenza ha ricordato che il Consiglio di Presidenza ha deliberato lo stanziamento di 500 mila euro per le Asp siciliane con lo scopo di dotare medici di famiglia e pediatri dei dispositivi di protezione e sicurezza anti Covid-19.

“Il clima di lavoro dell’ufficio di questura va preso ad esempio, qualsiasi decisione viene presa con senso di collaborazione ed equilibrio”, ha detto il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, che ha ringraziato gli uffici amministrativi per il lavoro fatto anche nell’emergenza coronavirus, apprezzando anche la collaborazione in Consiglio di presidenza delle opposizioni.

Nel corso della giornata l’Ars ha approvato a maggioranza gli articoli del bilancio di previsione della Regione. Il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, ha poi sospeso la seduta rinviandola a domani alle 11 per l’esame della legge di stabilità.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI