Lavorava in un cantiere abusivo e percepiva il reddito di cittadinanza: denunciato

Un uomo, un muratore, è stato denunciato perché beneficiario del reddito di cittadinaza, nonostante lavorasse in un cantiere, per di più abusivo.

È accaduto a Realmonte, in provincia di Agrigento.

I carabinieri stavano effettuando dei controlli di routine con lo scopo di reprimere i reati in materia di abusivismo edilizio e, in contrada Pergola, hanno sequestrato un cantiere non autorizzato.

Lì si stavano svolgendo dei lavori per la realizzazione di una veranda chiusa e altre strutture annesse, in un’abitazione privata.

In totale i militari hanno denunciato quattro persone tra cui, per l’appunto, il muratore con il reddito di cittadinanza.

In tasca, tra l’altro, l’uomo aveva la carta per effettuare i prelievi.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI