L’intimidazione al sindaco di Castiglione, disposte misure di vigilanza a tutela di Camarda

Solidarietà al sindaco di Castiglione di Sicilia Antonio Camarda al quale nelle scorse ore è stata bruciata l’auto davanti al Municipio. La prefettura di Catania ha disposto una misura di vigilanza a sua tutela dopo un colloquio tra il sindaco e il prefetto Claudio Sammartino.

La decisione è stata adottata in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che ha convocato Camarda per i prossimi giorni.

L’Anci Sicilia ha espresso solidarietà al sindaco “per l’ennesimo atto intimidatorio perpetrato ai danni di un amministratore locale” attraverso una nota di Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale. “La migliore risposta a questi gesti non può che essere quella di continuare a fare con passione il nostro lavoro di amministratori dialogando quotidianamente con le nostre comunità e impegnandoci al massimo per migliorare la qualità di vita dei nostri concittadini”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI