Eleonora Lo Curto su finanziaria
Eleonora Lo Curto

Lo Curto (Udc) contro il M5S: “200 emendamenti alla Finanziaria? Fumo negli occhi”

A poche ore dalla maratona di sala d’Ercole per l’approvazione della Finanziaria cresce il dibattito politico sulla qualità della manovra economica.

Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc all’Assemblea regionale siciliana, attacca i deputati 5 stelle accusati di aver presentato oltre 200 emendamenti con l’unico obiettivo di buttare fumo negli occhi dei siciliani.

“Ancora una volta emerge, anche con la mole di emendamenti (oltre 200) presentati alla finanziaria regionale, la doppiezza politica dei cinquestelle siciliani. Pur sapendo che non si potrà
autorizzare ulteriore spesa, proprio per i vincoli che il governo nazionale impone alla Sicilia nel ripiano del deficit, i grillini puntano alla propaganda fine a se stessa presentando emendamenti che non hanno copertura per additare poi il governo Musumeci. È l’ennesimo fumo negli occhi che i cinquestelle sono bravi a diffondere per fare presa sugli elettori”.

“Sarebbe meglio giocare a carte scoperte visto che è il loro governo che non ci fa spalmare una parte del deficit in trent’anni anziché in tre – aggiunge la deputata -. La Regione Siciliana ha il fiato corto proprio per tale questione. I grillini dovrebbero bandire la mistificazione dalla strategia politica per impegnarsi concretamente affinché l’esecutivo giallo-verde non penalizzi la Sicilia come fa persino con il prelievo forzoso sulle ex province ed agire bloccando le azioni della lega di Salvini che mirano già dal 15 febbraio ormai prossimo a decretare maggiore autonomia alle Regioni del nord determinando di fatto una secessione con il sud del Paese. Lo afferma Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc all’Assemblea regionale siciliana”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI