L’Ocean Viking è a Pozzallo: completato lo sbarco dei 104 migranti a bordo

Si sono concluse in mattinata le operazioni di attracco della nave Ocean Viking al porto di Pozzallo e dello sbarco dei 104 migranti a bordo, soccorsi davanti alle coste libiche lo scorso 18 ottobre e rimasti per giorni in attesa di un porto dove attraccare.

La Sos Mediterranee (la Ong che gestisce la nave) scrive in un tweet: “Ocean Viking ha attraccato al porto di Pozzallo, Italia. Dopo più di 12 giorni di incertezza in mare, 104 sopravvissuti possono finalmente sbarcare in un luogo sicuro”.

Tra i migranti approdati ci sono 55 uomini, 12 donne e 47 minori (31 non accompagnati). Il rapporto sanitario evidenzia che tutti erano affetti da scabbia, mentre, per quattro di loro è stato necessario il ricovero in ospedale. Due donne in gravidanza sono state trasferite nell’ospedale di Ragusa, mentre, due bambini (uno di 3 e uno di 15 mesi) con problemi respiratori sono stati ricoverati nell’ospedale di Modica.

Terminati i controlli sanitari, tutti gli altri migranti sono stati trasferiti nell’hotspot di Pozzallo in attesa della loro ricollocazione, che avverrà nei prossimi giorni, “in base al pre-accordo raggiunto nel corso del vertice di Malta”; la Francia e la Germania, in particolare, ne accoglieranno 70.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI