Mafia a Palermo, in cella i membri del clan Porta Nuova: convalidati 8 fermi su 9

Convalidati i fermi di 8 dei 9 indagati nell’operazione antimafia dei carabinieri di Palermo denominata “Centro”, riguardante il mandamento di Porta Nuova, attivo nel mercato della droga, del contrabbando e delle estorsioni tra Capo, Ballarò, Kalsa e Vucciria.

Il nono indagato è in attesa del pronunciamento da parte del gip di Termini Imerese. Il giudice ha comandato una perizia medico-legale per due soggetti: Francesco Mulè, detto “Zu Franco” di 76 anni e Alessandro Cutrona, “U Pacchiune”.

In cella Massimo Mulè “U Nico”, figlio di Francesco; Gateano Badalamenti di 53 anni; Francesco Lo Nardo, 63 anni; Giuseppe Mangiaracina, di 43 anni; Calogero Leandro Naso, di 28 anni e Salvatore Gioeli di 56 anni. Accolta la tesi della procura antimafia per tutti i capi di accusa tranne che per Cutrona e Naso.

TRAPANI, L’ULTIMO ADDIO AL CAPITANO FABIO ANTONIO ALTRUDA: ANCHE SCHIFANI AI FUNERALI

MUSUMECI SU CONTE: “UN BORGHESE CHE RECITA UNA PARTE IN SICILIA, NON REGGERÀ A LUNGO”

PALERMO: UN UOMO ACCOLTELLATO SI PRESENTA IN OSPEDALE, I MEDICI CHIAMANO LA POLIZIA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI