Mafia, arrestate 19 persone tra Palermo, Bari e Taranto: c’è anche Canonico del Foggia

In corso elle province di Bari, Palermo e Taranto, l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 19 persone, di cui 17 in carcere e 2 agli arresti domiciliari.

Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura – Direzione Distrettuale Antimafia.

Si ipotizzano reati che comprendono l’associazione di tipo mafioso e finalizzata allo spaccio di stupefacenti, estorsione, associazione per delinquere finalizzata alla corruzione elettorale e scambio elettorale politico-mafioso.

L’inchiesta è stata denominata «Valenza» ed è coordinata dai pm Fabio Buquicchio e Michele Ruggiero. In carcere è finita anche Francesca Ferri, di Valenzano, capogruppo di Italia Popolare.

Mentre ai domiciliari, tra gli altri, l’imprenditore barese Nicola Canonico, presidente del Foggia Calcio e ex consigliere regionale. Nelle elezioni comunali di Bari, Canonico era il referente della lista del centrodestra in cui venne eletta la Ferri, poi passata con la maggioranza.

BLITZ ANTIMAFIA CONTRO IL CLAN LAUDANI NEL CATANESE: 21 ARRESTI CON OLTRE 200 CARABINIERI

REGIONALI IN SICILIA, DOPO UN MESE TERMINA L’ODISSEA: SCHIFANI ACCELERA SULLA GIUNTA

CARO BOLLETTE, LAGALLA: “NUOVA EMERGENZA ECONOMICA CHE METTE A DURA PROVA LE FAMIGLIE”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI