Mafia, blitz contro i clan del pizzo a Catania: disarticolato il clan di Lineri / NOMI

Maxi blitz contro i clan del pizzo, a Catania e in provincia. Gli agenti della Polizia di Stato stanno eseguendo una vasta operazione antimafia, coordinata dalla Procura Distrettuale etnea, volta alla disarticolazione dell’associazione mafiosa Santapaola – Ercolano – Squadra di Lineri, operante nel Catanese.

Centinaia di uomini, coadiuvati dai Reparti Speciali, sono impegnati nell’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di decine di esponenti di Cosa nostra catanese del clan di Lineri, specializzato nelle richieste di pizzo ad imprenditori e commercianti del Capoluogo etneo.

“Circa venti imprese locali dopo anni di pressanti richieste, sono liberate dal taglieggiamento da parte del clan mafioso”, fanno sapere gli inquirenti. Sono ancora in corso perquisizioni e sequestri di beni nel capoluogo etneo.

“È inconcepibile che ancora oggi, nonostante l’efficacia e l’incisività dell’azione di contrasto espletata dallo Stato, esistano parti offese che si ostinano a non denunciare, addirittura dichiarando il falso”, afferma il direttore centrale Anticrimine della Polizia, il prefetto Francesco Messina.

Ecco i nomi degli arrestati:

Alfio Currao (55 anni); 
Fabrizio Currao (30 anni); 
Alessandro Di Stefano (22 anni);
Antonio Di Stefano (44 anni); 
Giuseppe Donato (48 anni); 
Natale Alessandro Donato (20 anni); 
Domenico Geraci (57 anni); 
Salvatore Gianluca Geraci (33 anni); 
Salvatore Guglielmino (57 anni); 
Vincenzo Guidotto (42 anni);
Carmelo Litrico (49 anni);
Nunzio Mimmino (45 anni); 
Lorenzo Pinnavaria (31 anni);
Salvatore Pinnavaria (36 anni); 
Alfio Rannesi (27 anni); 
Carmelo Rannesi (58 anni); 
Girolamo Rannesi (60 anni); 
Giuseppe Rannesi (53 anni);
Salvatore Rannesi (55 anni); 
Francesco Toscano (57 anni);
Pietro Vittorio (44 anni).

MIGRANTI, SOCCORSE 500 PERSONE AL LARGO DELLA SICILIA: SBARCANO AD AUGUSTA E POZZALLO

SCHIFANI: “LE POLITICHE SULL’IMMIGRAZIONE SONO NAZIONALI, NOI STIAMO VIGILANDO”

CATANIA, TRE MIGRANTI SI GETTANO IN MARE DALLA NAVE GEO BARENTS: STANNO BENE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI