Maltempo, a Siracusa allagamenti e crolli: una famiglia soccorsa in gommone

Continuano i disagi in Sicilia a causa dell’ondata eccezionale di maltempo. C’è voluto l’intervento della Protezione civile per salvare a Siracusa una famiglia rimasta isolata a causa di allagamenti.

La famiglia è stata soccorsa in contrada Pantanelli con un gommone dai volontari della Protezione civile. La situazione a Siracusa, in generale, non è facile. Gli uffici comunali stanno predisponendo il trasferimento di 25 ospiti di un resort nella zona balneare dell’Arenella. Alcune abitazioni al pianterreno nella zona della Borgata sono allagate.

Sono state chiuse numerose strade: l’ingresso nord della città (Targia), viale Epipoli, strada Tremmilia, zona Pantanelli, via Ermocrate e viale Regina Margherita. Ha esondato il torrente Mortellaro e la strada Ognina-Fontane Bianche è chiusa. Almeno cinque gli interventi per alberi caduti. La Protezione civile monitora la situazione dei fiumi Ciane e Anapo. È crollata anche una casa e una persona risulta ferita.

Le criticità con il passare delle ore sono in aumento. È quasi impossibile transitare nella Statale 124, nel tratto che da Floridia porta a Solarino. La strada si è trasformata in un torrente e al momento sono consigliabili percorsi alternativi.

DROGA A PALERMO, IN CASA CON 3 CHILI E MEZZO DI COCAINA: ARRESTATI MARITO E MOGLIE

MALTEMPO, NOTTE DI TEMPORALI E FORTE VENTO SULLA SICILIA ORIENTALE

MALTEMPO, ALLERTA METEO ROSSA PER LA SICILIA ORIENTALE NELLA GIORNATA DEL 29 OTTOBRE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI