Maltempo, bomba d’acqua nel Trapanese: allagato il pronto soccorso di Mazara del Vallo

Una vera e propria bomba d’acqua si è abbattuta nella notte in provincia di Trapani e ha provocato danni ingenti, soprattutto a Mazara del Vallo. 

A causa della forte pioggia battente che non ha dato tregua per oltre due ore diversi cittadini in transito per le vie del centro sono rimasti bloccati con l’acqua alta, ben superiore al livello dei marciapiedi. Divelti degli alberi, mentre i fiumi di fango e allagamenti hanno interessato anche alcuni scantinati e garage, costringendo i proprietari a correre ai ripari.

La situazione più complessa si è vissuta all’interno del pronto soccorso dell’ospedale “Abele Ajello”, che si è allagato, con fiumi d’acqua per le scale della struttura sanitaria e disagi per l’utenza.

Allagamenti e precipitazioni violente, in alcuni momenti sotto forma di grandine, anche a Castelvetrano ed Erice. L’allerta meteo, soprattutto per quanto riguarda la Sicilia occidentale, proseguirà anche per tutta la giornata di sabato.

MALTEMPO, UN BUS SI RIBALTA SULLA PALERMO – SCIACCA: TRE PERSONE FERITE

COVID, AL VIA LE PRENOTAZIONI IN SICILIA PER VACCINI VARIANTI OMICRON AGLI OVER 12

PALERMO, APPROVATA LA PROROGA DELLE CONCESSIONI DI SUOLO PUBBLICO FINO AL 30 APRILE 2023

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI