Maltempo, disagi in Sicilia: allagamenti e auto bloccate dall’acqua nel catanese

Il maltempo che si sta abbattendo sulla Sicilia sta provocando tanti disagi, tra allagamenti e temporali. Sono oltre 40, al momento, gli interventi di soccorso portati a termine nella provincia etnea dai Vigili del Fuoco de comando provinciale di Catania per danni causati dalle piogge.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti per soccorrere automobilisti intrappolati dall’acqua nelle loro auto in panne, per allagamenti in locali al piano terra e seminterrati e per strade allagate. Al momento le aree più colpite sono quelle a sud della città: la zona dell’aeroporto, di San Giuseppe la Rena e del Villaggio San Maria Goretti.

Un temporale si è abbattuto su Termini Imerese. Le strade sono allagate, le auto impantanate e abitazioni e magazzini invasi dall’acqua. Anche qui, al momento sono più di 40 gli interventi. La zona più colpita è la parte bassa della cittadina, la via Libertà e la via Salemi Oddo. In alcune zone del paese è andata via la corrente elettrica.

A Palermo, sono state chiuse a causa della pioggia le due corsie laterali di viale Regione Siciliana all’altezza di viale Lazio. Nei giorni scorsi, un violento temporale notturno ha provocato l’allagamento della Circonvallazione, senza provocare grossi danni. Due guasti di “rilevante entità” si sono verificati agli impianti di pubblica illuminazione della zona di Mondello – Valdesi e di quella compresa fra viale Strasburgo, via Ausonia e via Resuttana. Sulle criticità hanno inciso fortemente le condizioni meteo avverse.

CORONAVIRUS IN ITALIA, I DATI DEL 24 NOVEMBRE

CORONAVIRUS IN SICILIA, SANITÀ SOTTO I RAGGI X

LE OPPOSIZIONI ALL’ARS CHIEDONO LE DIMISSIONI DI RAZZA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI