Maltempo e disagi in Sicilia, volano alberi e pali della luce: Eolie isolate da 60 ore

Il Maltempo non lascia scampo in Sicilia. Le forti raffiche di vento hanno colpito Palermo e provincia registrando disagi in diverse zone del capoluogo siciliano.

Un palo dell’illuminazione pubblica è caduto in strada nel quartiere Noce, danneggiando un’auto. Fortunatamente non ci sono stati feriti. Numerose le richieste di intervento giunte alla sala operativa dei vigili del fuoco per allagamenti.

Anche a Monreale, sempre a causa delle forti raffiche, sono caduti in strada diversi alberi intralciando la circolazione. Disagi per lo stesso motivo anche nella frazione di San Martino. Inoltre, quattro voli sono stati dirottati dall’aeroporto palermitano Falcone Borsellino a quello catanese di Fontanarossa.

Ma non solo il Palermitano, a Gaeta una mareggiata ha inghiottito uno stabilimento balneare. In generale, pericolo per tutte le coste esposte. Ieri è caduta la prima neve a Piano Battaglia.

Disagi anche nelle Isole. Il forte vento ha fermato navi e aliscafi che collegano le isole Eolie nel porto di Milazzo. Tangibili i disagi in scuole, uffici pubblici e attività commerciali. Con lo stop di oggi ai collegamenti Alicudi, Filicudi e Ginostra non sono raggiungibili da 60 ore.

REDDITO DI CITTADINANZA ABOLITO ENTRO IL 2024, POI UNA NUOVA RIFORMA: ECCO COME CAMBIA

GIRO DI USURA NELL’ENNESE CON TASSO FINO AL 200%: ARRESTATI DUE FRATELLI, INDAGATE 20 PERSONE

PIAZZA DI SPACCIO A CONDUZIONE FAMILIARE: 8 ARRESTI A GRAVINA DI CATANIA / I NOMI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI