Maltempo e forti temporali: allerta rossa su gran parte della Sicilia

La Protezione civile ha lanciato un avviso di avverse condizioni meteo e diramato l’allerta rossa per rischio idrogeologico su gran parte della Sicilia nella giornata di venerdì 25 ottobre a causa di violenti fenomeni temporaleschi.

L’allarme rosso prevede nello specifico le province di CataniaSiracusaRagusaEnna e Caltanissetta e gran parte del territorio delle province di Messina e Agrigento, compresi i capoluoghi. Allerta gialla, invece, nelle aree Nord-Occidentali.

I sindaci di cinque province hanno ordinato la chiusura delle scuole: sarà così domani a Catania, Siracusa, Noto, Modica e Acicastello, Viagrande, Bronte, Acicatena, Palazzolo Acreide, Gela, Milazzo, nelle Eolie, a Canicattì, Palma di Montechiaro e Naro. Scuole chiuse anche a Enna, Leonforte e Troina. A Catania sospese tutte le attività didattiche (lezioni, esami, esercitazioni e altro) in tutte le sedi dell’Università, nelle strutture didattiche speciali di Ragusa e Siracusa e alla Scuola superiore di Catania.

Si prevedono, dalla serata di oggi, temporali, anche di forte intensità, sui settori costieri della Campania e dalla tarda mattinata di domani forti rovesci sulla Sicilia, in successiva estensione alla Calabria.  Sui settori centro–orientali della Sicilia la fenomenologia potrà localmente assumere carattere di persistenza. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Localmente le cumulate di precipitazione potranno risultare abbondanti.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI