Maltempo in Sicilia: notte di pioggia e massima allerta, ma il ciclone Apollo si allontana

Una notte di apprensione e allerta sperando che il peggio sia passato. Così la Sicilia orientale ha vissuto le ultime ore, tra pioggia battente ma meno violenta che nella giornata di ieri, sebbene la provincia di Siracusa resti quella più colpita e l’allerta meteo rossa sia prorogata almeno per tutta la giornata di oggi.

Nell’aretuseo proseguono infatti in disagi con squadre di volontari e vigili del fuoco a lavoro per tentare di ripulire le strade con le pompe idrovore, mentre a Caltagirone si registra il crollo di una porzione laterale del ponte sulla strada provinciale 63 che collega Granieri, frazione di Caltagirone, con Mazzarrone.

Ora si spera che il ciclone (che ha colpito anche la zona sud della Calabria) vada definitivamente a largo per poi spegnersi in mare aperto, anche se si teme un ultimo “colpo di coda”: le prossime ore saranno decisive per capire l’evoluzione della situazione sul fronte meteo.

COVID, CASTEL DI IUDICA E LERCARA FRIDDI IN “ZONA ARANCIONE” FINO ALL’11 NOVEMBRE

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 29 OTTOBRE 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 29 OTTOBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI