Maltempo nel ragusano, si contano i danni: la Regione chiederà lo stato di calamità

Regione Siciliana pronta ad approvare la richiesta di stato di calamità per il successivo inoltro a Roma. Lo annuncia in una nota a Palazzo d’Orleans al fine di assicurare i contributi a favore delle aziende colpite dal maltempo nel ragusano nei giorni scorsi.

Ieri si è svolto a Comiso inoltre un sopralluogo del presidente della Regione, Nello Musumeci, in alcune delle aziende colpite dalla tromba d’aria di mercoledì. Numerosi i danni a immobili, capannoni industriali e commerciali, ma anche ad alcune abitazioni. La Protezione civile regionale sta completando le verifiche per una prima conta dei danni.

Accompagnato dagli amministratori locali, dal personale della Protezione civile e dal presidente dei questori dell’Ars Giorgio Assenza, il presidente ha incontrato alcuni imprenditori e (si legge nella nota della presidenza) “ha assicurato che il governo regionale farà la propria parte”.

COVID IN SICILIA, NUOVA ORDINANZA DI MUSUMECI

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 18 NOVEMBRE 2021

REDDITO DI CITTADINANZA; 164 DENUNCIATI TRA CALTANISSETTA E GELA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI