Maltempo, nubifragio nel Trapanese: strade come fiumi e scuole chiuse a Trapani

Un vero e proprio nubifragio si è abbattuto sulla provincia di Trapani. Da domenica sera violente piogge si stanno riversando su città come Trapani, Marsala, Castelvetrano ed Erice, provocando disagi alla popolazione.

A Trapani l’acqua supera i marciapiedi e raggiunge velocemente uffici, attività commerciali, civili abitazioni. Il sindaco, Giacomo Tranchida, ha deciso di chiudere le scuole nella giornata di lunedì 10 ottobre. La stessa situazione si sta vivendo a Erice ma le scuole, in questo caso, sono aperte.

Situazione delicata anche a Castelvetrano, dove le strade sono state invase da fiumi d’acqua. Per oggi, 10 ottobre, in Sicilia è comunque prevista l’allerta meteo gialla.

STROMBOLI, NUOVA COLATA LAVICA FINO AL MARE: SCATTA L’ALLERTA ARANCIONE

INCIDENTE STRADALE AD ADRANO, SI RIBALTA CON LA MINICAR: MUORE UN GIOVANE DI 15 ANNI

MIGRANTI, L’APPELLO DI PAPA FRANCESCO: “L’ESCLUSIONE È SCHIFOSA E CRIMINALE”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI