Mancati pagamenti alle cooperative sociali, Unicooop e Unci Sicilia: “Gravità inaudita”

Unicoop Sicilia e Unci Sicilia intervengono con una nota congiunta contro la decisione assunta dal Comune di Palermo di considerare i debiti per i servizi sociali maturati, a fronte di servizi essenziali erogati dalle cooperative sociali, alla stregua di debiti commerciali e quindi decurtandoli del 20% facendo leva su un parere dell’Ufficio legale dello stesso Comune.

Il presidente di Unicoop Sicilia, Felice Coppolino, dice: “É di una gravità inaudita che la burocrazia comunale abbia voluto avallare, col parere del proprio Ufficio legale, la decurtazione del 20 per cento sui pagamenti dovuti alle cooperative sociali rapportandoli a debiti di natura commerciale, offendendo così il ruolo di sussidiarietà svolto dalla cooperazione sociale nella nostra martoriata Palermo”.

Il presidente di Unci Sicilia, Pasquale Amico, afferma invece: “La vicenda dei ritardi nei pagamenti dei servizi sociali svolti dalle cooperative è ormai una prassi reiterata nel tempo e quanto sta succedendo ancora, oggi, evidenzia l’incapacità del Comune a tutelare i cittadini, oltre che a danneggiare le strutture sociali private che svolgono sul territorio un servizio pubblico di basilare importanza per tutta la cittadinanza”.

Le due associazioni cooperativistiche, al fine di sostenere e supportare le cooperative sociali e le strutture del privato sociale che a diverso titolo erogano attività di assistenza, per il mantenimento dei livelli occupazionali e per la continuità delle attività sociali nel Comune di Palermo, metteranno a disposizione uno specifico Ufficio Legale. Allo sportello potranno essere inoltrate le dovute contestazioni alle decisioni che intraprenderà il Comune di Palermo, e richiederà l’intervento sia degli organi di controllo sugli atti emessi dallo stesso Comune, nonché delle forze politiche presenti in consiglio comunale.

COVID IN SICILIA, CURVA DEI CONTAGI E RICOVERI IN CALO: IL REPORT SETTIMANALE DELL’ISS

DROGA, PIANTAGIONE INDOOR DI CANAPA INDIANA: 2 ARRESTI E 4 DENUNCE NEL PALERMITANO

MONTEVAGO, BUSTA CON PROIETTILI AL COMUNE: INTIMIDAZIONE PER LA ROCCA RUVOLO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI