Mancuso (FI): “La stabilizzazione dei precari è un segno di maturità politica”

Michele Mancuso, deputato regionale di Forza Italia, commenta con soddisfazione l’approvazione della norma a tutela dei precari, votata nella seduta di ieri a Sala d’Ercole all’interno del Collegato alla Finanziaria il cui voto finale è previsto per martedì prossimo..

“L’approvazione dell’articolo per la stabilizzazione degli Asu e dei dipendenti delle Camere di Commercio è un segno di grande maturità politica. Condividere la felicità con i tanti, ormai per poco, lavoratori precari è la cosa più bella che può capitare a chi come me sta lontano dal populismo e dalle vane promesse”.

“Nessuno ha merito su tale vicenda. In questi casi non si guarda il colore politico, anzi si oltrepassa lo steccato delle formalità in nome dei padri e madri di famiglia che dopo decenni di precarietà oggi trovano risposta. Sono loro i veri artefici della vittoria: hanno il merito per aver resistito in questi lunghi anni, non lasciandosi scoraggiare, continuando con dedizione il proprio servizio al territorio”.

Anche Vincenzo Figuccia, deputato Udc all’Ars, saluta con favore l’approvazione della norma. “Finalmente si supera l’ostacolo finanziario che aveva bloccato la norma nei giorni scorsi grazie alla riscrittura operata dalla V commissione legislativa. Si avvia così a conclusione una lunga fase di precariato che, tra l’altro, riguardo agli Asu ha avuto percorsi diversi e discriminatori nel processo di stabilizzazione”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI