“Marcia per il Bellini” a Catania, il plauso di Libersind Confsal: “Rivendicazione sacrosanta”

La Segreteria Nazionale Libersind Confsal plaude all’iniziativa “Marcia per il Bellini” organizzata dai sindacati per sensibilizzare la politica locale, regionale e nazionale “affinché il faro di cultura qual è il Teatro Bellini di Catania non venga spento”. Una manifestazione che accanto ad artisti locali e rappresentanti di istituti musicali e artistici ha visto la partecipazione di pezzi della società civile.

“Non v’è dubbio che il Teatro Bellini di Catania sia faro di cultura in una città così importante per la Sicilia e per il Paese e per questo deve essere sostenuto e tutelato come merita ogni bene pubblico – scrive il sindacato in una nota -. Per noi di Libersind Confsal è imperativo categorico sostenere i lavoratori e gli artisti nella loro sacrosanta rivendicazione fino alla soluzione della vertenza”.

Il sindacato già da tempo è impegnato in prima linea in una vertenza che riguarda anche i lavoratori del settore al Teatro Massimo di Palermo.

Categorie
cultura
Facebook

CORRELATI