Marinello

Marinello (M5S) all’assessore Razza: “Intervenire con urgenza per l’ospedale di Sciacca”

Si è appena concluso a Palermo l’incontro voluto dal senatore del Movimento 5 Stelle Rino Marinello con l’Assessore alla Sanità Ruggero Razza. Volontà del senatore Cinquestelle quella di esporre al componente della giunta Musumeci gli innumerevoli problemi, anche meno noti, che colpiscono la Sanità in Sicilia, e un focus sugli ospedali del territorio Agrigentino, in particolare quello di Sciacca che il senatore conosce bene, essendo stato per oltre trent’anni in servizio al Giovanni Paolo II.

“Nei giorni scorsi, – dichiara il senatore Marinello – abbiamo dato una buona notizia ai saccensi, in merito alla imminente riapertura al completo del reparto di Medicina, grazie all’implementazione del personale medico in servizio. Ma i problemi sono tanti – aggiunge – e se non si inizia a lavorare, non si potrà mai arrivare”.

“Oggi ho ottenuto un impegno da parte dell’assessore in merito alla gravissima carenza del parco ambulanze – continua il senatore Cinquestelle – che va assolutamente adeguato e riammodernato. L’ambulanza del P.O. di Sciacca (targata BN 701 EV, anno di immatricolazione 2000), ha effettuato addirittura oltre 587mila chilometri. Un’ambulanza che sta più dal meccanico, per riparazioni, che in servizio; per ben due volte è stata prelevata dal carro attrezzi per guasto tecnico, una volta nei pressi di Caltanissetta e una volta dopo il trasferimento di un paziente in un ospedale a Catania. Tutt’ora ferma, nel 2019 ha lavorato solo 10 giorni: motore rumoroso, mancanza di sistemi di sicurezza salvavita (airbag, abs, ecc.), vano sanitario non riscaldato/raffreddato correttamente e, infine, a completare l’opera, infiltrazioni di acqua quando piove. La situazione crea gravi disagi pure al presidio ospedaliero di Ribera, perché al bisogno chiamano loro”.

Il Senatore Rino Marinello, da quando è iniziata la legislatura, ha segnalato alla Direzione strategica dell’Asp di Agrigento, allora presieduta dal commissario Venuti, e ora anche al nuovo Manager, gli inderogabili problemi sanitari che attanagliano questo territorio, fornendo sempre delle soluzioni pratiche.

“Sono molto soddisfatto dell’interlocuzione di oggi con l’assessore Razza, – conclude il parlamentare –faremo tutto il possibile per rimediare con urgenza alle situazioni più critiche e programmare interventi perché l’Ospedale di Sciacca e la Sanità nel territorio offrano servizi di qualità, perché, come amo ricordare, la salute delle persone è sempre al primo posto”.

Categorie
politica
Facebook
Video

CORRELATI