Marsala, positivo al Covid fugge dall’ospedale: la Polizia lo riprende, denunciato

Un cittadino straniero ricoverato per Covid al reparto ‘Malattie infettive’ dell’ospedale Paolo Borsellino di Marsala è stato intercettato e bloccato dalla Polizia Municipale dopo essersi allontanato senza autorizzazione dal luogo del ricovero.

Il personale medico ha comunicato alla Centrale operativa l’allontanamento dell’uomo; allertato il 118 d’emergenza, due pattuglie si sono prontamente dirette verso la struttura ospedaliera e, sulla stessa via Salemi, lo hanno intercettato.

Contemporaneamente, è arrivata anche l’ambulanza con gli operatori sanitari che, muniti degli adeguati dispositivi di protezione, hanno riaccompagnato il paziente, che sarà denunciato all’autorità giudiziaria, nel reparto dal quale era fuggito.

COVID IN SICILIA, STABILI I NUOVI POSITIVI MA AUMENTANO I RICOVERI: I DATI SETTIMANALI

PALERMO, IL CENTRODESTRA APRE A NUIOVI ALLEATI. MA ANCORA NIENTE CANDIDATO

CARCERE DI CALTAGIRONE, “UCCISO DAL COMPAGNO DI CELLA”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI