de lucia le associazioni antiracket si riapproprino del loro ruolo

Maurizio de Lucia è il nuovo procuratore di Palermo: la nomina del Csm all’unanimità

Maurizio De Lucia, come ampiamente previsto, è stato nominato dal plenum del Csm nuovo procuratore della Repubblica di Palermo. La decisione è stata presa all’unanimità.

De Lucia ha cominciato il suo lavoro con la Procura di Palermo, nel 1991, trentun anni fa, occupandosi di reati economici per poi passare ad occuparsi di mafia nella Dda e collaborando a importanti indagini, alcune delle quali riguardarono i rapporti tra la mafia e la politica. Nel 2009 il passaggio allaDirezione Nazionale Antimafia e nel 2017 la nomina del Csm a capo della Procura di Messina, incarico che adesso lascerà per trasferirsi a Palermo.

De Lucia, 61 anni, originario della Campania, si è detto grato per questa decisione all’unanimità. “Conosco bene Palermo e le problematiche che mi attendono, in tempi brevissimi incontrerò i miei nuovi colleghi per iniziare a discutere dei tanti temi che dovremo affrontare, primo tra tutti naturalmente il contrasto a Cosa nostra, in tutte le sue varie forme”.

TRUFFA SUI FONDI UE PER L’AGRICOLTURA: 13 ARRESTI

COMIZIO DELLA MELONI E SCONTRI CON MANIFESTANTI: POLEMICA A PALERMO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI