Maurizio-Zamparini

Maurizio Zamparini torna libero: revocati i domiciliari all’ex patron del Palermo

L’ex presidente e patron del Palermo Maurizio Zamparini non è più agli arresti domiciliari: la misura cautelare a suo carico è stata revocata dal giudice del Tribunale del Riesame su istanza dei suoi legali.

Zamparini era ai domiciliari dallo scorso 25 gennaio nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte irregolarità nella gestione e nei bilanci della società rosanero in riferimento alla gestione della società Mepal (ceduta per 40 milioni a una società con sede in Lussemburgo, la Alyssa) e alla gestione dei diritti sul marchio, il cui valore, secondo le accuse della Procura, sarebbe stato sopravvalutato per ripianare le perdite di bilancio.

L’ex patron è attualmente sotto processo (con rito immediato) per le accuse di falso in bilancio e false comunicazioni sociali: la prossima udienza è fissata per il prossimo 18 settembregiorno in cui era già stato autorizzato a presenziare senza scorta, ma con la decisione odierna i giudici ritengono evidentemente, che non ci sono più le condizioni per la eventuale reiterazione dei reati contestati. Nel giorno della sentenza del TFN di 5 anni di inibizione con radiazione sul fronte sportivo, Maurizio Zamparini torna libero.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI