lentini, trovato cadavere sebastiano sambasile, il fratello è al 41 bis

Maxi truffe a istituti religiosi e case di riposo: decine di indagati tra Siracusa e Torino

Sono decine gli indagati per truffe ai danni di istituti religiosi e case di riposo in tutta Italia. I Carabinieri hanno eseguito a Torino e Siracusa la misura cautelare dell’obbligo di dimora a carico della banda accusata di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di 158 truffe.

Secondo la ricostruzione dei militari e dei magistrati della procura di Siracusa, che coordina l’inchiesta, gli indagati, per cui viene applicato l’obbligo di dimora, spacciandosi per impiegati di banca o di enti benefici, avrebbero contattato gli istituti sostenendo che erano stati ad essi destinati fondi statali o di anonimi benefattori.

L’erogazione del denaro era, però, subordinata al versamento, da parte della vittima, di una somma da mille a 3 mila euro su conti correnti di complici, a titolo di restituzione di presunte eccedenze accreditate per errore. Gli indagati sono riusciti ad accumulare circa 254 mila euro. Sono scattate le perquisizioni finalizzate anche al sequestro per equivalente dei profitti.

MESSINA, TRUFFA AI DANNI DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

INCIDENTE A PALERMO, MUORE UN UOMO DI 62 ANNI

CATANIA, CONCORSI TRUCCATI ALL’UNIVERSITÀ: A PROCESSO DUE EX RETTORI E 7 DOCENTI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI