Mazara del Vallo, incendio nell’archivio comunale: distrutti centinaia di documenti

Un incendio, di probabile natura dolosa, è divampato nella serata di domenica 25 aprile all’interno di un edificio di proprietà del Comune di Mazara del Vallo, in via Alpi (zona Miragliano), utilizzato come archivio cartaceo. Sono stati distrutti molti faldoni contenenti documenti e pratiche varie.

Sul posto è intervenuta una squadra di Vigili del Fuoco e il primo sopralluogo è stato effettuato dal sindaco Salvatore Quinci con gli assessori Vincenzo Giacalone e Giacomo Mauro, insieme ai tecnici comunali. All’interno dell’edificio, circa otto anni fa, furono collocati diversi faldoni di documenti da conservare come archivio.

Qualche settimana fa, un altro immobile di proprietà comunale, l’autoparco comunale di via Rosario Ballatore, in contrada Affacciata, è stato preso di mira da ignoti, che hanno rubato un’automobile e diversi litri di carburante.

CONTRABBANDO DI SIGARETTE TRA PALERMO E NAPOLI: BLITZ DELLA FINANZA

VACCINI, DA OGGI NIENTE PRENOTAZIONE PER GLI OVER 80 

CALTANISSETTA, FERMATO UN RAVE PARTY

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI