Mazzarino (Azzurro Donna): “Doppia preferenza di genere? Specchietto per le allodole”

“La doppia preferenza di genere si è rivelata uno specchietto per le allodole che desse alle donne l’illusione di essere garantite nelle competizioni elettorali, l’illusione di poter ricoprire dei ruoli istituzionali”. Lo scrive in una nota Adelaide Mazzarino, responsabile di Azzurro Donna (Forza Italia) per la città metropolitana di Palermo.

Un parere “controcorrente” quello di Mazzarino, che si inserisce nel dibattito sulla rappresentanza di genere nel giorno in cui questo è stato il tema centrale di un convegno a Palazzo Reale a Palermo (convegno in cui si è ribadito invece il sostegno di diverse forze politiche al ddl sulla doppia preferenza).

“In realtà – aggiunge – molte di noi sono state vittime della doppia preferenza di genere, che ha rafforzato gli uomini a detrimento delle donne a loro abbinate. Ciò che realmente va cambiato è l’aspetto meritocratico della politica, dove i partiti, in primis, devono garantire e valorizzare le donne sia nelle liste elettorali, sia nei ruoli apicali. Una politica più rosa, – conclude Mazzarino – come quelle dei paesi occidentali più civilizzati ed evoluti, è ciò di cui ha bisogno la società intera”.

GREEN PASS: IN 40 A RISCHIO AL “CIVICO” DI PALERMO

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 15 OTTOBRE 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 15 OTTOBRE 2021

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI