Melilli (Sr), donna azzannata alla gola da un pitbull in un bar: è in prognosi riservata

Una donna è stata ferita da un pitbull a Melilli (in provincia di Siracusa) ed è in gravi condizioni. Il fatto è avvenuto alle 18.45 di ieri in un bar di viale Kennedy.

La ventiseienne, dipendente dell’esercizio commerciale, è stata azzannata alla gola da un cane entrato nel locale insieme al suo padrone: si era avvicinata all’animale per accarezzarlo. Nonostante il pronto intervento dei presenti, le ferite sono risultate subito gravi.

La donna è stata quindi trasportata immediatamente presso l’Ospedale di Siracusa e le è stata diagnosticata la perforazione della trachea con una prognosi riservata. Il proprietario è stato denunciato dagli agenti per lesioni gravi. Gli agenti stanno cercando una adeguata struttura che possa ospitare il cane.

GIALLO A LENTINI, UCCISA CON UNA COLTELLATA ALLA GOLA: IL MARITO È ANCORA IN COMMISSARIATO

AMMINISTRATIVE, SINISTRA CIVICA ECOLOGISTA: “FRANCO MICELI ACCETTI LA CANDIDATURA”

PALERMO, PRELIEVO MULTIORGANO AL POLICLINICO GIACCONE: IL DONATORE È UN 42ENNE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI