Messina, trovato agli imbarcaderi con oltre un chilo di cocaina in auto: arrestato

La Guardia di Finanza ha arrestato un uomo (di origine agrigentina) agli imbarcaderi di Messina per detenzione di droga: nella sua auto è stato trovato un chilo e 260 grammi di cocaina. La sostanza è stata sequestrata.

L’auto dell’uomo è stata sottoposta a controllo al rientro in Sicilia: di fronte ad alcuni segni di nervosismo dell’uomo e al suo tentativo di evitare il controllo al posto del blocco, i finanzieri hanno deciso di approfondire e avvalersi del “fiuto” dei cani antidroga Dia e Ghimly.

La sostanza stupefacente (un panetto) era avvolta in un involucro di cellophane, sigillato con nastro da imballaggio e cosparso di una sostanza profumata: l’involucro era occultato nel vano sotto il sedile posteriore. Si stima che la sostanza sequestrata avrebbe consentito il confezionamento di circa tremila dosi e avrebbe potuto fruttare guadagni per oltre 120mila euro.

VACCINO, IN SICILIA DA LUNEDÌ 22 NOVEMBRE VIA ALLE TERZE DOSI PER IL TARGET 40-59 ANNI

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 19 NOVEMBRE 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 19 NOVEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI