Metro di Catania, via libera alla gara d’appalto per la tratta Stesicoro-Aeroporto

Ferrovia Circumetnea (Fce) ha dato via libera alla gara d’appalto per la realizzazione della tratta Stesicoro-Aeroporto della metropolitana di Catania e ha inviato il relativo bando per la pubblicazione, prevista per la prossima settimana, sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

I cantieri saranno avviati a fine 2020, quando nel frattempo si sarà concluso lo scavo attualmente in corso della galleria Palestro. L’importo dei lavori da appaltare, finanziati dalla Regione Siciliana attraverso fondi comunitari, supera i 380 milioni di euro.

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, afferma: “Possiamo dire con legittima soddisfazione che si apre oggi per la Sicilia la stagione del ritorno delle grandi opere. Gli ultimi grandi appalti pubblici risalgono a dieci anni fa e forse più. La Regione Siciliana, nell’arco dell’ultimo anno e mezzo, ha saputo invertire la tendenza. La metropolitana di Catania sarà la punta di diamante delle infrastrutture, sia stradali che ferroviarie, che cambieranno il volto dell’Isola nei prossimi anni”.

L’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone sottolinea: “Manteniamo l’impegno sulla metro di Catania per far sì che entro i prossimi cinque anni l’infrastruttura sia completa e consegnata ai cittadini. In soli 18 mesi il Governo Musumeci è riuscito a intercettare il finanziamento, definire il progetto e mandarlo in gara. L’appalto prevede un lotto da 6,8 chilometri di infrastruttura metropolitana che comprende lo scavo della galleria da Palestro fino all’aeroporto, nonché il completamento e le attrezzature di ben otto stazioni, di cui alcune già in costruzione, da piazza Stesicoro fino a Fontanarossa. Voglio ringraziare il commissario Fce Angelo Mautone e il direttore Salvatore Fiore per il loro impegno”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI