Miccichè “benedice” i giovani di Forza Italia. “Siate leali, onesti. Seguite le regole etiche”

Gianfranco Miccichè, nella qualità di coordinatore regionale di Forza Italia, ha presenziato all’Ars alla conferenza stampa del coordinamento regionale giovanile del partito che ha fatto un bilancio del 2019 annunciando le iniziative per il rilancio.

Miccichè ha “benedetto” la recente nomina di Andrea Mineo a coordinatore regionale. “Sono molto contento di questa iniziativa e sono sicuro che Andrea Mineo, avvocato preparato e appassionato di politica, come coordinatore regionale di Forza Italia giovani Sicilia, saprà rappresentare bene il movimento giovanile del partito. Comportatevi sempre seguendo l’etica. Siate onesti e leali con tutti ma soprattutto con voi stessi: rubare o essere sleali sono la vostra morte e la morte della politica con la “P” maiuscola. Fate politica seguendo le regole etiche e portate avanti con determinazione e coraggio le vostre idee. Vivete con il sole in tasca”.

Davanti a una platea di giovani amministratori locali e simpatizzanti del partito, Andrea Mineo ha lanciato la nuova sfida. “Ripartiamo dai territori con lo sguardo orientato a giovani competenti, capaci e radicati che già nelle amministrazioni di provenienza ci rappresentano e conoscono la macchina amministrativa. Vogliamo dar voce e soprattutto un ruolo alle esigenze delle varie province siciliane. Da tutte le province è arrivata una risposta molto positiva in termini di partecipazione. Ci sono ancora tanti giovani che credono nel nostro partito, negli ideali liberali e moderati di Forza Italia, carichi di entusiasmo e voglia di fare. Il nostro compito sarà quello di fare emergere le migliori energie provenienti dai territori e di raccogliere l’appello del leader Miccichè. La nostra classe dirigente crede nel valore della preparazione come requisito essenziale per fare politica: unico antidoto per sconfiggere l’antipolitica”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI