micciche ai 5 stelle. Falsità sulle istituzioni

Miccichè: “Reddito di cittadinanza? Ho seri dubbi. Ai giovani dico che…”

Gianfranco Miccichè, presidente dell’Ars, lancia il suo allarme sulle reali motivazioni del reddito di cittadinanza che il Governo nazionale giallo – verde vorrebbe far partire nei primi mesi del 2019. Miccichè, che notoriamente non ama il fronte grillino, questa volta ha lanciato le sue forti perplessità nel corso del primo congresso Euro – Toques, ospitato a Palazzo dei Normanni con l’obiettivo di promuovere il cibo di qualità e salvaguardare le materia prime prodotte in Sicilia.

Miccichè, parlando con l’agenzia di stampa Italpress, ha ribadito che “c’è un pericolo grosso, in merito al ‘finto’ reddito di cittadinanza. Ci sono tanti ragazzi che stanno decidendo di non scegliere la via del lavoro, convinti che tanto avranno i soldi lo stesso. Io invece sono convinto, che non li avranno, per cui alla fine avranno perso sia i soldi del possibile reddito di cittadinanza che quelli del possibile lavoro”.

“Capisco che ci sono difficoltà enormi nel campo lavorativo prosegue Miccichè – ma il mio appello a tutti i giovani siciliani, almeno quelli che possono, è che non non abbandonino o lascino perdere neanche una piccola occasione di lavoro in attesa del reddito di cittadinanza. Ho seri dubbi per credere che questo sussidio resisterà, forse lo daranno un mese prima delle Europee per poi levarlo il mese dopo”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI