qiote tonno miceli assordante silenzio fatto regalo ai soliti noti
Carmelo Miceli

Miceli (Pd): “Barbagallo non si dimette? Serve una fase congressuale straordinaria”

Prime frizione all’interno del Partito Democratico. Carmelo Miceli, deputato del Pd, commenta le parole di Anthony Barbagallo, segretario regionale, che ha dichiarato di non volersi dimettere dopo il magro risultato da Caterina Chinnici alle elezioni regionali.

“Leggo preoccupato le parole di un segretario regionale che a diversamente da quanto sta facendo Enrico Letta su scala nazionale, a fronte di una serie di sconfitte molto pesanti in Sicilia, immagina di potere e dovere rimanere alla guida del partito siciliano”, afferma.

“Dinanzi a un Letta che prende atto della sconfitta, annunciando le sue dimissioni e accelerando la fase congressuale, come può Barbagallo pensare che la sequenza di disfatte siciliane, amministrative di Palermo, regionali e politiche, non necessiti con assoluta urgenza di una fase congressuale straordinaria?”, continua.

BARBAGALLO (PD): “NON MI DIMETTO. LETTA? PIÙ CHE NOMI, SERVONO TEMI E CONTENUTI”

REGIONALI, 48 SEZIONI ANCORA BLOCCATE: VERBALI AI TRIBUNALI. OK LO SPOGLIO NEL PALERMITANO

ELEZIONI REGIONALI IN SICILIA, ECCO GLI ELETTI ALL’ARS: TUTTI I NOMI DEI DEPUTATI

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI