qiote tonno miceli assordante silenzio fatto regalo ai soliti noti
Carmelo Miceli

Miceli (Pd): “Orlando faccia il suo ultimo gesto d’amore per Palermo, dichiari il dissesto”

Carmelo Miceli, deputato siciliano del Pd, attacca il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, invitandolo a fare “l’ultimo gesto d’amore: dichiari il dissesto, metta un punto con il passato e dia alla città la possibilità di ripartire in pochi mesi”.

I problemi della città sono sotto gli occhi di tutti e basta un’ondata di maltempo per mandare in tilt la città – continua Miceli – . Mi aspetto quindi che Orlando non faccia come il manager innamorato della sua azienda che non ha il coraggio di fermare la produzione o fare i necessari tagli portandola al crack. Dinanzi al blocco del piano triennale delle opere pubbliche e all’impossibilità oggettiva di una solidarietà governativa per la copertura delle perdite delle partecipate, delle spese legali e dell’anticipazione di liquidità, dinanzi alla oggettiva riduzione dei servizi che i cittadini stanno subendo, dinanzi alla proiezione di una pressione fiscale ai massimi anche in caso di riequilibrio, credo che Orlando debba fare l’unica cosa che uno come lui può fare: dichiarare il dissesto e consentire alla città di rinascere”.

Secondo Miceli non c’è tempo da perdere: “Il dissesto va dichiarato oggi, evitando di perdere mesi preziosi per l’economia cittadina. Non farlo oggi significherebbe lasciarlo fare d’imperio ad altre autorità o, peggio, al prossimo sindaco e al prossimo Consiglio Comunale come primo atto tra un anno, perdendo anche i fondi del Pnrr. Niente di più sbagliato. Niente di più mortificante per chi ha dedicato tutta la sua vita a Palermo”.

DROGA A PALERMO, SGOMINATA UNA PIAZZA DI SPACCIO NEL QUARTIERE ZISA: SEI ARRESTI

GREEN PASS, PRIMO GIORNO DI OBBLIGO PER I LAVORATORI: IN SICILIA 15 MILA TAMPONI IN UN GIORNO

CATANIA, BLITZ ANTIMAFIA CON 15 ARRESTI: SEQUESTRATA UNA CASA DISCOGRAFICA

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI