Migranti, allarme al centro di Pantelleria: oltre 100 ospiti con appena 25 posti letto

Sempre più preoccupante la situazione al centro d’accoglienza per migranti di Pantelleria, da giorni sovraffollata a causa di una serie di sbarchi. I posti letto disponibili alla ex caserma “Barone” sono infatti 25, ma al momento le persone presenti all’interno della struttura sono addirittura 102 e una parte di loro non potrà essere trasferita se prima le condizioni nel Canale di Sicilia miglioreranno (previsto mare forza sette).

Le condizioni meteo hanno permesso infatti l’arrivo di imbarcazioni – prevalentemente dalla Tunisia – fino al giorno di Natale (poi un peggioramento): mercoledì sono arrivati in 11 ma erano stati subito trasferiti a Trapani; giovedì sono arrivati in 76; il giorno di Natale sono stati intercettati altri 18 migranti in mare.

La situazione è precaria: il sovraffollamento costringe molti a restare in piedi o dormire a terra e in tutto questo c’è da eseguire anche il monitoraggio per il Coronavirus, anche se al momento nessun ospite è risultato positivo. Oltre alle forze dell’ordine, ad occuparsi dei migranti sono i volontari di un’associazione, “Dai un sorriso”, diretta da Sara Marino.

IL VACCINO ANTI-COVID É IN SICILIA / VIDEO

COME SI SOMMINISTRA IL VACCINO: MASSIMA ATTENZIONE PER LE DOSI

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 26 DICEMBRE 2020

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 26 DICEMBRE 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI