Migranti, Donato (Lega): “Da Sea eye insulti inaccettabili a Guardia costiera e soccorritori”

“Che si infanghi in questo modo la professionalità e l’onorabilità degli uomini e delle donne impegnati nei soccorsi è inaccettabile”, lo afferma l’europarlamentare della Lega Francesca Donato.

“Dopo la Rackete che speronava motovedette della Guardia di Finanza abbiamo il responsabile della ong tedesca Sea eye che vomita insulti e ingratitudine nei confronti della Guardia costiera e degli operatori sanitari italiani”, afferma Donato.

Il riferimento è a quanto dichiarato dal responsabile delle operazioni della ong tedesca Jan Ribbeck, secondo cui sarebbero state pronunciate frasi razziste durante le operazioni di sbarco dei migranti a Pozzallo e i controlli medici, invitando la Guardia Costiera a garantire un’azione “dignitosa”.

COVID IN SICILIA, DAL 26 MAGGIO VIA AI VACCINI PER I MATURANDI 

USURA CON TASSI DEL 20%: QUATTRO ARRESTI A BAGHERIA

PALERMO, SEQUESTRO ALL’UOMO CHE GESTIVA LO SPACCIO DI DROGA ALLO ZEN

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI