Milano-Sicilia in pullman? No, stop in Calabria: gli autisti hanno finito il turno di lavoro

Due autobus che per conto della Flixbus avrebbero dovuto portare 120 passeggeri da Milano a Messina e Catania si sono fermati a Sant’Onofrio (Vibo Valentia) perché gli autisti avevano finito il loro turno di lavoro.

Comprensibili le scene di disappunto dei passeggeri che hanno rischiato anche di sconfinare. Per riportare la calma sul posto sono accordi poliziotti e carabinieri. La notizia è stata resa nota dal Codacons che ha anche preannunciato una denuncia per interruzione di pubblico servizio.

I due automezzi erano partiti ieri dal capoluogo lombardo. “I mezzi di Flixbus – ricostruisce il Codacons – con giovani e anziani al rientro per le festività natalizie in Sicilia accumula tre ore di ritardo che costringe gli autisti che hanno superato il loro monte ore a fermare il pullman in Calabria. I siciliani sono stanchi di dover affrontare viaggi della speranza per fare rientro a casa, in aperta violazione del principio di continuità territoriale che dovrebbe garantire uguale diritto di movimento e condizioni di viaggio dignitose a tutti i cittadini in tutto il Paese”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI