Militare morto, i periti: “Correlazione con il vaccino AstraZeneca”

A poche ore dal dissequestro del lotto di vaccino AstraZeneca ABV 2856 (e della sua restituzione agli hub) arriva una svolta nelle indagini sulla morte del militare Stefano Paternò: per i periti ci sarebbe “correlazione eziologica” tra il vaccino e la morte del sottufficiale della Marina Militare, in servizio presso la base navale di Augusta.

Secondo i consulenti della Procura di Siracusa, il decesso sarebbe da ricondurre “all’arresto irreversibile delle funzioni vitali, consecutivo a sindrome da distress respiratorio acuto”. E allo stesso tempo “sussiste correlazione eziologica tra il decesso e la somministrazione del vaccino avente codice lotto fiala ABV2856 intervenuta presso l’ospedale militare di Augusta in data 8 marzo 2021”. Per i periti non ci sarebbero invece responsabilità del personale sanitario o parasanitario. In base agli esami effettuati, vengono escluse anche cause o concause di natura “tossica”.

Alo stesso tempo però, la Procura della Repubblica di Siracusa, a seguito dei responsi analitici pervenuti dal “R.I.V.M.” – Istituto Nazionale per la Salute Pubblica e l’Ambiente Olandese e dal Centro Nazionale per il Controllo e la Valutazione dei Farmaci dell’Istituto Superiore di Sanità di Roma, ha emesso un provvedimento di restituzione, che dispone la revoca del sequestro e la restituzione ai centri vaccinali delle dosi di vaccino sequestrato.

Le analisi hanno stabilito che i lotti oggetto di attenzione, oltre ad essere corrispondenti per natura, caratteristiche e composizione con gli altri lotti di vaccino anti-Covid analizzati, rispecchiano pienamente i parametri qualitativi e sono conformi al dossier di registrazione approvati dall’EMA, l’Agenzia Europea per i Medicinali.

Le dosi dissequestrate e restituite ai responsabili di ciascuna struttura sanitaria dove erano custodite nel pieno rispetto delle linee guida sulle modalità di conservazione per garantire la catena del freddo, saranno destinate nuovamente agli hub, per il normale ciclo vaccinale in favore della popolazione.

DROGA, DUE ARRESTI AL PORTO DI PALERMO 

VACCINI, IN SICILIA ARRIVANO NUOVE DOSI PFIZER

PALERMO, SGOMINATA UNA PIAZZA DI SPACCIO ALLO SPERONE

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI