Minacce La Rocca Ruvolo, i messaggi di solidarietà dal mondo della politica

Il mondo della politica siciliano si stringe attorno a Margherita La Rocca Ruvolo, deputata regionale e presidente della commissione parlamentare Salute oltre che sindaco del Comune di Montevago, in provincia di Agrigento, minacciata con una busta con due proiettili.

Nello Musumeci, presidente della Regione Siciliana – “Quella della intimidazione è – purtroppo – ormai divenuta una pratica costante messa in atto nei confronti di esponenti politici e amministratori che ogni giorno, con il loro operato, contrastano mafia e ogni tipo di malaffare. A Margherita La Rocca Ruvolo la solidarietà mia e della giunta regionale”.

Gianfranco Miccichè, presidente dell’Assemblea regionale siciliana – “Piena solidarietà, affetto e vicinanza a Margherita La Rocca Ruvolo, destinataria di una busta contenente due proiettili e immagini sacre. Chi si nasconde dietro l’anonimato è un vile. Sono sicuro che Margherita non si farà intimidire da questo gesto inconsulto e che continuerà a lavorare con la stessa determinazione di sempre”.

Claudio Fava, presidente della Commissione parlamentare antimafia dell’Assemblea Regionale Siciliana – “L’onorevole Margherita La Rocca Ruvolo è da sempre una componente preziosa, preparata e puntuale della commissione antimafia.
A nome mio personale e dell’intera Commissione voglio farle arrivare il nostro affetto e la nostra preoccupazione per quanto le è accaduto. Sono certo che magistratura ed inquirenti sapranno dare luce presto e bene su queste minacce”.

Tommaso Calderone, capogruppo di Forza Italia all’Ars – “Quanto accaduto ha dell’incredibile. Una persona perbene, tra le più garbate, composte e competenti che ho avuto modo di conoscere in Parlamento. Una deputata ineccepibile. A lei piena solidarietà. A nome del gruppo parlamentare di Forza Italia all’Ars, non si può che condannare il deplorevole gesto. Auspichiamo che la giustizia possa in tempi rapidi fare il suo corso, per risalire ai colpevoli e consegnarli alla legge”.

I deputati del gruppo M5S all’Ars – “Alla collega deputata La Rocca Ruvolo, vittima di un vile gesto intimidatorio, va la nostra più ampia solidarietà. Fatti come questo non devono scalfire la tenacia e la determinazione dei rappresentanti delle istituzioni nel perseguire la legalità e il bene comune, valori di cui La Rocca Ruvolo è, e siamo certi continuerà ad essere, coraggiosa e validissima interprete come deputata, presidente della commissione Sanità all’Ars e sindaco di Montevago”.

Carmelo Pullara, deputato lega Ars e vicepresidente commissione sanità  ““Ho appreso del vile atto intimidatorio, colgo l’occasione per esprimergli pubblicamente la mia piena solidarietà. Sono certo che questo grave avvertimento non scalfirà minimamente l’impegno e lo slancio con cui il sindaco sta operando per un cambiamento profondo della città di Montevago, nel segno della legalità e della trasparenza dell’agire amministrativo e ci auguriamo si faccia presto piena luce su quanto accaduto”.

Giusy Savarino, portavoce DiventeràBellissima – “Solidarietà a nome mio e del movimento #diventeràbellissima alla collega Margherita La Rocca per la minaccia recapitata al suo Comune Montevago. Mi auguro che gli inquirenti facciano presto luce”.

Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc al Parlamento siciliano – “Esprimo piena e viva solidarietà alla collega Margherita La Rocca Ruvolo, destinataria di una grave intimidazione. Sono certa che non si lascerà intimidire dalle minacce anonime ed a testa alta proseguirà il suo impegno da presidente della commissione Salute dell’Ars e di sindaco di Montevago. Auspico che gli investigatori facciano luce su un fatto così grave. Solo i vili ricorrono a queste modalità per attaccare chi ogni giorno svolge le sue funzioni con onore. L’amica La Rocca Ruvolo è persona irreprensibile e donna di grandi capacità che ha sempre informato la sua azione alla legalità ed alla trasparenza”.

Giuseppe Lupo, capogruppo del Partito Democratico – “A Margherita La Rocca Ruvolo va la mia solidarietà personale e quella dei deputati del gruppo Pd all’Ars”.

Elvira Amata, capogruppo di Fratelli d’Italia e componente della commissione salute – “L’atto intimidatorio a Margherita La Rocca Ruvolo, sindaco di Montevago, e bravissima presidente della commissione salute all’Ars, oltre che essere vile, deprecabile e da condannare senza se e senza ma, è preoccupante perché è evidente che le azioni politiche della collega forse hanno dato fastidio”.

 

COVID IN SICILIA, CURVA DEI CONTAGI E RICOVERI IN CALO: IL REPORT SETTIMANALE DELL’ISS

DROGA, PIANTAGIONE INDOOR DI CANAPA INDIANA: 2 ARRESTI E 4 DENUNCE NEL PALERMITANO

MONTEVAGO, BUSTA CON PROIETTILI AL COMUNE: INTIMIDAZIONE PER LA ROCCA RUVOLO

 

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI