andrea mineo risponde a callea forza italia e miccichè decisivi per centrodestra forte

Mineo (FI) a Callea (Lega): “Forza Italia e Miccichè decisivi per un centrodestra forte”

Andrea Mineo, commissario cittadino di Forza Italia, replica in modo costruttivo alla dichiarazione di Giovanni Callea, responsabile del Circolo della Lega di Palermo che aveva commentato il voto delle Europee come una risposta negativa dei cittadini all’operato di Orlando e di Miccichè, sottolineando che Forza Italia, senza l’alleanza con i centristi, non sarebbe arrivata neanche al 10%.

“Trovo davvero stucchevole – risponde Mineo – questo modus operandi di fare politica attaccando il commissario regionale di Forza Italia, Gianfranco Miccichè che, invece, in Sicilia è riuscito ad arginare le spinte populiste e a riaffermare un progetto moderato e popolare. Una dichiarazione davvero opinabile in quanto noi, nel palermitano, abbiamo fatto il 18 per cento grazie al lavoro svolto dagli amministratori locali, consiglieri di Circoscrizione e dai tanti militanti e rappresentanti del partito. Possiamo dire di essere ad un’incollatura da loro se non quasi pari”.

Mineo ritiene quello di Callea un attacco gratuito e, dopo le opportune precisazioni, guarda avanti. “Ricordo che l’alleanza di centrodestra è un’alleanza vincente e i colpi bassi non sono assolutamente graditi. Una forma di autolesionismo politico che non giova a nessuno. Anziché continuare su questa linea di scontro a tutti i costi, forse per tentare di erodere e drenare consenso, la Lega pensi alla situazione in cui versa l’Italia e ai continui litigi interni al governo nazionale che bloccano qualsiasi modello di sviluppo economico: tra Pil in caduta libera e adesso la tegola della procedura di infrazione che ci farà ancora di più precipitare nel baratro. Noi auspichiamo di riportare l’Italia alle urne con un centrodestra unito e vincente”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI