Monreale (Pa), un uomo di 52 anni muore durante una passeggiata in bici

Giuseppe Aricò, 52 anni, di Monreale è morto la mattina del 29 novembre durante una passeggiata in bici. L’uomo si è accasciato per un malore lungo la SS186, all’altezza del ristorante La Botte.

L’uomo è morto a seguito di un grave malore, che non gli ha dato scampo, accusato mentre si trovava in sella alla sua bicicletta insieme a un gruppo di amici e parenti. Aricò si sarebbe sentito male tutto a un tratto e si sarebbe accasciato forse a causa di un infarto.

Subito i parenti hanno iniziato a dare aiuto all’uomo e hanno chiamato i soccorritori del 118. Sul posto, oltre ai sanitari, i carabinieri di Monreale, la Polizia Municipale del comune di Monreale e il medico legale.

La sua scomparsa ha suscitato grande sgomento nella comunità monrealese: figlio di un titolare di un negozio di idraulica, Aricò era un elettrotecnico apprezzato per impegno e professionalità e anche un punto di riferimento della tv satellitare (sin dai tempi di Telepiù negli anni ’90) per la installazione delle antenne.

SICILIA: NEGOZI, BAR E RISTORANTI TORNANO APERTI DA OGGI (29 NOVEMBRE)

LE PAROLE DI MUSUMECI AI SICILIANI

SICILIA, IL MALTEMPO CREA DISAGI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI