‘Montante bis’, chiesto il processo per 13 indagati: tra loro Crocetta e due ex assessori

La Procura di Caltanissetta (attraverso i pm Claudia Pasciuti e Davide Spina) ha formulato le richieste di rinvio a giudizio per l’inchiesta “Montante bis”. L’udienza preliminare è stata fissata per il 20 gennaio, nell’aula bunker del carcere di Caltanissetta.

Tredici le persone per cui è stato chiesto il processo: tra questi l’ex presidente di Confindustria in Sicilia Antonello Montante (già sotto processo – giunto in appello – per il primo filone dell’inchiesta e condannato in primo grado a 14 anni), l’ex presidente della Regione Rosario Crocetta e gli ex assessori regionali alle Attività produttive Maria Lo Bello e Linda Vancheri.

La richiesta è stata formulata anche per l’ex presidente di Sicindustria Giuseppe Catanzaro, l’imprenditore Rosario Amarù, l’ex commissario dell’Irsap Maria Grazia Brandara, l’ex capo centro della Dia di Palermo Giuseppe D’Agata, l’ex capo della Dia Arturo De Felice, il capo della sicurezza di Montante Diego Di Simone Perricone, il vice questore in servizio allo scalo di Fiumicino Vincenzo Savastano, l’ex capo centro della Dia di Caltanissetta Gaetano Scillia e l’imprenditore Carmelo Turco.

PALERMO, NUOVO DISSEQUESTRO PER LA PALESTRA “VIRGIN”

COVID, SICILIA SOPRA LA SOGLIA PER OCCUPAZIONE DEI REPARTI DI AREA MEDICA: IL MONITORAGGIO ISS

PALERMO, CODE INFINITE IN VIALE REGIONE. GELARDA (LEGA): “INTERVENGA LA PROTEZIONE CIVILE”

MAFIA, SEQUESTRO DI BENI PER 2 MILIONI E MEZZO DI EURO A UN IMPRENDITORE DI ALCAMO

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI