Musumeci a muso duro: “Offese le Istituzioni. Entro 24 ore decido”.

Durissima la reazione del presidente della Regione Musumeci dopo il voto sulla nomina dei tre grandi elettori del capo dello Stato che lo ha visto penalizzato fortemente nel numero dei voti ottenuti.

“Non posso non prendere atto dell’esito del voto espresso dall’Aula e del suo significato politico – ha detto Musumeci visibilmente iritato -. Se qualche deputato – vile e pavido – si fosse illuso, con la complicità del voto segreto, di aver fatto un dispetto alla mia persona, si dovrà ricredere. Perché il voto di questo pomeriggio – per la gravità del contesto generale – costituisce solo una offesa alle Istituzioni regionali, a prescindere da chi le rappresenta. Nella consapevolezza di avere ottenuto la fiducia del popolo siciliano, adotterò le decisioni che riterrò più giuste e le renderò note entro le prossime ventiquattr’ore”.

Una conclusione sibillina poi chiarita in serata con la diretta Fb nella quale ha annunciato l’azzeramento della Giunta di Governo.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 12 GENNAIO 2022

CAOS SCUOLE IN SICILIA

L’ARS VOTA I GRANDI ELETTORI E DA’ LO “SCHIAFFO” A MUSUMECI

SCALA DEI TURCHI, INDIVIDUATI I RESPONSABILI DELLO “SFREGIO”

MESSINA, LA DIA CONFISCA BENI PER CIRCA 7 MILIONI DI EURO A UN IMPRENDITORE

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI