musumeci saluta l'elezione di solinas in sardegna

Musumeci: “Al Governo nazionale non chiederò altre risorse ma un piano per il Sud”

Il Governatore della Sicilia Nello Musumeci lancia temi di discussione politica nel corso di una intervista concessa al quotidiano romano “Il Messaggero”. Due i passaggi cruciali: uno riguarda il rilancio del Sud, l’altro la questione politica nazionale.

“Al governo nazionale chiedo un Piano straordinario per il Sud. Non pretendo maggiori risorse, sia chiaro, ma misure per consentirci di spendere bene e presto. Il nodo è il Codice degli appalti, al quale serve qualche deroga. Non possono passare 5 o 6 anni dal momento dell’ideazione di un’opera all’avvio dei cantieri”, ha osservato il governatore siciliano proponendo a Roma “l’istituzione di una cabina di regia che faccia scattare sanzioni inesorabili per le amministrazioni che non rispettano i tempi di realizzazione delle opere”.

“Gli italiani vogliono un cambiamento vero e lo vedono nella coalizione che oggi governa il maggior numero delle Regioni, con una guida forte. Siamo impegnati a stare assieme perché altrimenti l’elettorato ci punisce. Segnalo, però, un tema che dovremmo risolvere: non possiamo consegnare l’area centrista né a Renzi né al Pd”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI