Musumeci è stato eletto nuovo presidente della Commissione intermediterranea d’Europa

Il governatore della Regione Siciliana, Nello Musumeci, è stato eletto nuovo presidente della Commissione intermediterranea d’Europa.

L’assemblea che lo ha eletto riunisce una cinquantina di regioni di dieci diversi Paesi: Cipro, Spagna, Francia, Grecia, Italia, Libano, Malta, Portogallo, Marocco e Tunisia.

La Commissione, espressione della Conferenza delle regioni marittime e periferiche, rappresenta gli interessi condivisi delle Regioni del Mediterraneo in tutti i più importanti negoziati europei e si occupa di tutte le questioni di politiche economiche e di sviluppo sollevate dalle regioni che si affacciano sul Mediterraneo.

Musumeci resterà alla guida della Commissione intermediterranea per un biennio.

DPCM, PROTESTE A CATANIA E SIRACUSA

LE DICHIARAZIONI DI MUSUMECI

CORONAVIRUS IN SICILIA, IL BOLLETTINO DEL 26 OTTOBRE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI