Musumeci: “Occorre un piano efficace e celere per la ricostruzione economica”

Il presidente della Regione Musumeci affronterà con le organizzazioni sindacali e di categoria tutti gli aspetti legati alla Fase 2, quella della ripartenza economica.

Il problema attuale è però quello di approvare la manovra finanziaria all’Ars (andrà fatto entro il 30 aprile) e i confronti partiranno dal 5 maggio. Senza contare che la Regione finora non ha certo brillato per tempestività per quanto riguarda i provvedimenti di emergenza, a cominciare dalla cassa integrazione in deroga.

L’idea di Musumeci è quella di varare con urgenza un Piano regionale “per la ricostruzione economica e sociale dell’Isola e per l’efficientamento burocratico, a sostegno delle imprese, dei settori produttivi e dei lavoratori, ma anche per accelerare la spesa pubblica destinata agli investimenti e alle infrastrutture. Deve essere un Piano frutto di concertazione, asciutto, essenziale, attuabile in tempi celeri”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI