musumeci toti seconda gamba

Musumeci, Toti e quella “seconda gamba” per camminare insieme alla Lega

Doveva essere un incontro per suggellare un accordo tra Sicilia e Liguria sul tema dell’innovazione digitale, “due Governi del territorio attenti alle esigenze delle proprie comunità in una logica di collaborazione leale e fattiva”. E’ diventato subito un’altra cosa. Perchè Nello Musumeci, Governatore della Sicilia e Giovanni Toti, Governatore della Liguria hanno parlato di politica in senso più ampio, lanciando di fatto l’idea di dare vita a una “seconda gamba” del centrodestra. In buona sostanza un’alternativa al Movimento 5 Stelle che possa dialogare con la Lega di Salvini.

“Che ci sia una Lega che è inchiodata, per assenza di alternative, al Movimento 5 Stelle al governo è un fattore sotto gli occhi di tutti – ha spiegato Toti -: quindi serve una seconda gamba che consenta alla Lega di emanciparsi dall’abbraccio dei 5 Stelle in prospettiva. E dall’altra parte dare una casa alle tante anime del centro-destra, in cui ci sono tra gli altri riformatori e liberali, di questo paese”.

E Musumeci, per dare forza al concetto, ha aggiunto: “Vogliamo rinvigorire il centro-destra senza parlare di contrapposizioni a Salvini. Vogliamo creare un’alternativa a questo governo recuperando la Lega al centro destra”. Come riporta il Secolo d’Italia, Musumeci ha aggiunto che “il centrodestra ha bisogno di una spallata in positivo, ha bisogno di tornare ad essere unito, di parlare lo stesso linguaggio e seguire la stessa strategia. E per farlo bisogna partire da un dato: sul territorio il centrodestra è molto più presente che non nelle sedi istituzionali. Dobbiamo diventare punto di riferimento di una stragrande maggioranza di italiani che si trova ricoverata in una sorta di orfanotrofio della politica, non ha più padri né riferimenti”.

E’ un abbozzo di idea, ancora da modellare. E dunque la costruzione di questo nuovo centro – destra, destinato a far discutere, verrebbe rimandata a dopo le elezioni Europee che già fra qualche giorno riproporranno il tema delle alleanze politiche, a cominciare da un’intesa tra moderati.

 

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI